CodyTrip porta le scuole di tutta Italia al Salone del Libro di Torino!

Da oggi a domani, più di 26.000 bambini, di 1.200 classi di 660 città, parteciperanno alla gita online che apre l’edizione 2021/22 di CodyTrip

Riprendono le gite online organizzate da DIGIT srl in collaborazione con l’Università di Urbino, con Giunti Scuola e CampuStore. 

E’ il Salone Internazionale del Libro di Torino la prima meta proposta alle Scuole primarie e secondarie di primo grado. Sono più di 26.000 i partecipanti iscritti da più di 660 città, ma la partecipazione è libera e gratuita e chiunque può affacciarsi alla gita, compresi i genitori e i nonni, come suggerisce Grey Panthers.

I CodyTrippers andranno a caccia di autori, editori e personaggi, svolgeranno laboratori di fumetto e di coding, visiteranno il Lingotto e gireranno per la Torino letteraria con guide d’eccezione, seguendo il ricchissimo programma dettagliato nella pagina ufficiale.

CodyTrip usa in modo trasparente le tecnologie digitali per colmare le distanze e offrire a tutte le scuole esperienze formative uniche in modalità aperta. La tecnologia abilitante è ActiveViewer, uno speciale visore interattivo appositamente sviluppato da DIGIT srl come web app, che non richiede installazioni specifiche e funziona su qualsiasi dispositivo collegato ad Internet. La tecnologia non pone limite al numero di partecipanti simultanei, ma consente a tutti di partecipare attivamente, interagire, prendere decisioni condivise, rispondere a domande, giocare e cimentarsi nella conquista di punti e certificati.

CodyTrip è un’iniziativa di DIGIT srl, in collaborazione con l’Università di Urbino, con Giunti Scuola e con CampuStore, e gode del patrocinio di Save the Children, Fondazione Mondo Digitale, Grey Panthers e Telefono Azzurro.

Da questa edizione, la partecipazione degli insegnanti a CodyTrip e agli incontri preparatori viene riconosciuta come attività formativa, grazie al nuovo modello di formazione sul campo accreditata. CodyTrip al Salone del Libro di Torino è, inoltre, un’attività di CodeWeek 2021, la campagna di alfabetizzazione informatica della Commissione Europea.

CodyTrip rende inclusiva un’esperienza esclusiva – dice il Prof. Alessandro Bogliolo, coordinatore del progetto – Il programma della visita al Salone del Libro non ha precedenti e non si ripeterà. E’ quindi un’esclusiva offerta in diretta ai partecipanti, ma la partecipazione è libera e gratuita e gli iscritti sono decine di migliaia, cosicché l’esperienza risulta più inclusiva di qualsiasi altra.”

Il programma

Tra il 15 e il 16 ottobre, i CodyTrippers guidati dal Prof. Alessandro Bogliolo vivranno il Salone Internazionale del Libro di Torino in modo insolito, intenso e coinvolgente. Con guide d’eccezione, avranno la possibilità di incontrare autori, editori e librai, visitare stand, fare laboratori pratici, sfide di coding ed esplorare il Lingotto.

Pamela Tarantino, organizzatrice del Salone, aprirà per loro il Salone prima dell’apertura, accompagnandoli tra gli stand addormentati e spiegando come funziona l’organizzazione di un grande evento internazionale. Durante la giornata sarà invece Valentina de Poli, giornalista ed ex-direttrice di Topolino, a guidare i CodyTrippers a caccia di autori ed editori. 

I CodyTrippers parteciperanno al laboratorio di fumetto di Daniele Bonomo, in arte Gud, e al laboratorio di coding di Alessandro Bogliolo, e verranno intervistati dai ragazzi del BookBlog del Salone del Libro.   

Prima di fare il check-in all’Hotel Genio, i CodyTripper verranno accompagnati dalla guida Monica Gnocchi alla scoperta della Torino Letteraria. I partecipanti avranno la possibilità di cenare riproducendo i piatti tipici proposti dallo Chef Giuseppe Lisciotto e del ristorante Osteria Le Putrelle. La lunghissima giornata si concluderà come di consueto con la storia della buona notte.

Sabato mattina i CodyTrippers riprenderanno la gita con il risveglio muscolare guidato da Monica Graziotin, per poi visitare in esclusiva il Lingotto, con lo scrigno della Pinacoteca Agnelli, con La Pista 500  e con Casa 500. 

Prima dei saluti finali, i partecipanti entreranno nel mondo del fumetto visitando la mostra Silent Book e gli stand dei principali editori, a caccia di autografi dei più famosi fumettisti italiani.

CodyTrip al Salone del Libro di Torino” è resa realizzata in collaborazione con Salone Internazionale del Libro di Torino, Fondazione Circolo dei Lettori, Associazione Torino, la Città del Libro, Turismo Torino e Provincia, Hotel Genio, Osteria Le Putrelle e resa possibile dalla partecipazione spontanea e generose dei tanti autori ed editori che interverranno.

Per informazioni sulla gita:

http://codemooc.org/codytrip-2021-salonelibro/ 


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano